NOTA: Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Il Convegno sulla prima norma di riferimento per la progettazione sociale

 

L’Associazione Italiana Progettisti Sociali è lieta di invitare le proprie socie e soci e tutti gli interessati al Convegno “La Progettazione sociale in Italia: la funzione del Progettista sociale dopo la pubblicazione della prima Norma tecnica”, co-promosso con Forum Nazionale del Terzo Settore e PMI® Central Italy Chapter, che si terrà a Roma il 17 maggio 2019, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 presso l’Università Roma Tre, Facoltà di Economia e Commercio “Federico Caffè” in Via Silvio D’Amico 77. La partecipazione al convegno è gratuita. L’evento ha ottenuto il riconoscimento dei crediti formativi per gli Assistenti Sociali. Sono riconosciuti n° 3 crediti formativi. Per poter avere il riconoscimento dei crediti formativi è necessario registrarsi presentandosi presso il tavolo degli accrediti entro le ore 9.30 muniti di un documento di identità. Per ragioni organizzative è necessario pre-iscriversi (leggi tutto e iscriviti)

Tema del Convegno

Il Convegno è dedicato alla figura del Progettista sociale, alla luce della Norma UNI 11746:2019 e a seguito della sua introduzione. Intende esplorare la funzione strategica della progettazione sociale in Italia attraverso la voce dei protagonisti che adottano e usufruiscono della professione, di coloro che la esercitano e di chi sulla progettazione sociale svolge ricerca.

Programma

Ore 9.00: Accoglienza e registrazione per accreditati e non

Ore 9.30: Welcome Coffee

Ore 10.00: Inizio dei lavori

  • Perché una norma, per chi una norma: le (buone) ragioni della normazione professionale della progettazione sociale (Antonio Finazzi Agrò, APIS – Associazione Italiana Progettisti Sociali, Presidente)
  • La funzione della progettazione sociale nelle organizzazioni del Terzo Settore in Italia (Claudia Fiaschi, Forum Nazionale del Terzo Settore, Portavoce)
  • Lo stato della ricerca applicata sulla progettazione sociale in Italia (Folco Cimagalli, Università LUMSA di Roma, Presidente del Corso di Laurea in Scienze del Servizio Sociale e del Non Profit)
  • Co-programmare e co-progettare: la funzione della progettazione sociale tra L. 328/2000 e Riforma del Terzo Settore (Martino Rebonato, Associazione OASI)
  • Ruolo e funzione della normazione volontaria consensuale nelle sfide sociali (Alberto Galeotto, UNI - Ente Nazionale Italiano di Unificazione, Direttore Normazione)
  • Project management e progettazione sociale: le ragioni di un’alleanza (Anna Maria Felici, PMI Central Italy Chapter, Past President e PMI ISO/MAG Member)
  • Presentazione della Norma tecnica sul Progettista sociale: struttura, contenuto e articolazione (Jamil Amirian, Apis – Associazione Italiana Progettisti Sociali, Presidente Comitato scientifico)
  • Domande e Dibattito

Ore 13.00: Conclusione convegno

Modera la Dott.ssa Isabella Di Chio (giornalista RAI)

Iscriviti!

Spunti l'opzione se intende ottenere il riconoscimento dei crediti formativi attribuiti all'Evento (CNOAS ID N° 32181) validi ai fini della formazione continua degli assistenti sociali.
Spunti l'opzione se è iscritto/a al Project Management Institute (PMI)® e intende ottenere il riconoscimento dei crediti formativi (PDU) validi ai fini del mantenimento della certificazione.
L’Associazione tratta i dati personali ai sensi e nei limiti previsti dall’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 (cosiddetto “GDPR”). Per prendere visione del regolamento di trattamento dei dati personali adottato clicca qui. Se Lei è iscritto al Project Management Institute (PMI)® e ha spuntato le precedenti opzioni, i suoi dati (nome, cognome, indirizzo email, eventuale stato di iscrizione al PMI e ID PMI) saranno condivisi con il Project Management Institute - Central Italy Chapter, associazione senza scopo di lucro con l’obiettivo di divulgare la disciplina del Project Management in Italia, in quanto co-organizzatore dell’evento.